Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Ci sono aziende di produzione che spesso non sanno fare (o non hanno tempo di fare) i propri conti.

10-20-30 dipendenti: ad ogni dipendente deve corrispondere un fatturato di circa 150.000 euro e chi si mantiene su questa linea potrà contare su un azienda “sana”.

 

Chi deve procurare questo fatturato?

LA VENDITA: i clienti si possono trovare in un proprio portafoglio già consolidato, con l’e-commerce o con il passaparola.

 

Ma se un imprenditore ha la necessità di aumentare il fatturato perché con la crisi ha perso quote di mercato, o perché vuole sviluppare ulteriormente il suo giro d’affari, non ha alternative valide più dell’inserimento di nuovi agenti.

 

E ciò non significa aumentare i costi fissi dell’azienda perchè pagando provvigioni (sull’incassato) si lavora sui costi variabili, ma il tutto porta ad aumentare il fatturato.

In questi anni abbiamo visto molte piccole e medie aziende in difficoltà perché hanno perso mercato e non avevano una rete vendita utile a sostituire i clienti persi con i nuovi.

 

Chi si è avvalso della nostra consulenza non ha sofferto della crisi, anzi è andato a scovare nuovi mercati, nuove opportunità e nuove sicurezze per la sua azienda.